Trapp lontano da Parigi, se Gigio rompe col Milan possibile sostituto

Le strade di Kevin Trapp e del Paris Saint Germain potrebbero separarsi nel corso dell’ormai imminente sessione di calciomercato invernale.
La vigilia di Natale, infatti, il procuratore del portiere tedesco ha dichiarato in merito a possibile dipartita del suo assistito dalla capitale transalpina: ”Se ci sarà una chance in inverno, Kevin lascerà Parigi”.
Una dichiarazione forte e chiara, che sembra voler mettere in risalto la poca contentezza per la situazione relativa alla gestione dei guardiapali dei Parisiens.

Kevin Trapp, per lui possibile l’addio al PSG a gennaio

Trapp ha infatti giocato finora due sole gare da inizio stagione in campionato, sempre in turni infrasettimanali. Emery ha inoltre deciso di concedergli i galloni da titolare anche negli ottavi di finale di Coppa di Francia contro lo Strasburgo lo scorso 13 dicembre.
Poco rispetto a quelle che erano le aspettative estive del portiere saarlandese, che l’anno scorso aveva vestito la maglia da titolare nella maggioranza dei match di campionato.
Non sempre, però, in virtù di un’alternanza con Areola che il tecnico aveva proposto in diverse occasioni.
Ora le gerarchie si sono ribaltate, perché il titolare è in modo ormai abbastanza saldo l’ex campione del Mondo Under 20 nel 2013 con la Nazionale francese di categoria.

La situazione è calda, come si può intuire, ed il PSG dovrebbe poi provvedere a cercare un sostituto degno di essere almeno il numero dodici (se non qualcosa in più) di una tra le dieci formazioni migliori al mondo.
Ma c’è di più, in tutto questo discorso. Dietro tutta questa situazione i parigini potrebbero cogliere la palla al balzo e tentare l’assalto a Gianluigi Donnarumma.
Lo scenario è stato ventilato anche dai giornali sportivi nella giornata di ieri e riguarderebbe soprattutto il caso in cui i rapporti, in questo momento assai tesi, tra il giocatore e il Milan.

Premesso che si tratta di uno scenario al momento non altamente probabile, vista l’importanza di Donnarumma nel progetto rossonero, i tifosi rossoneri farebbero bene a dare un piccolo occhio a questa eventualità.
Per Gigio, nel caso questa possibilità dovesse andare in porto, sarebbe una chance di crescita importante, rappresentante una nuova sfida.
Paese diverso, città diversa e soprattutto scenari diversi, perché il PSG è un club ormai entrato di diritto nel ristretto lotto d’elite di squadre che ambiscono ogni anno alla conquista della Champions League.
Ma al momento sono scenari da vedere solo sullo sfondo, salvo imprevisti.

Filippo Maggi

f.maggi97@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...