Inter, il tuo PI non è greco ma multinazionale

3,14 è il numero del PI greco, una costante matematica. Ma dall’inizio di stagione all’Inter c’è un altro PI che non è greco, ma ha una doppia nazionalità ( croata argentina) e un numero completamente diverso: 44. Non sono numeri assolutamente a caso ma quelli della costante P (Perisic) I(Icardi). Finora sempre decisivi nelle tre vittorie dell’Inter in campionato contro FiorentinaRoma e Spal, contribuendo con 5 goal in 3 partite l’argentino e il croato 2 goal in tre partite, ma fornendo ben 3 assist.

Perisic nell’ultima sessione di calciomercato estivo era davvero destinato a lasciare l’Inter, dopo le continue pressioni del Manchester United di Mourinho, che lo voleva a tutti i costi; ma dopo l’intercessione di Spalletti che lo ha pienamente convinto a restare e far parte del suo nuovo progetto neroazzurro il croato è rimasto, rinnovando perfino il suo contratto fino al 2022 con un ritocco dell’ingaggio. Sempre titolare nelle tre partite giocate, il numero 44 ha sempre dato del filo da torcere ai difensori avversari con le sue incursioni sulla fascia, risultando più volte decisivo, e in alcune occasioni anche molto propenso a sacrificarsi per la fase difensiva.

E poi c’è lui, il capitano, il numero 9 Mauro Icardi, che non ha mai ceduto alle avances delle varie squadre di Premier League e del Napoli che lo hanno cercato durante la sessione invernale di calciomercato, e considerato un perno fisso dell’attacco neroazzurro, vero e proprio rapace da area di rigore, che a suon di goal e ottime prestazioni convince ogni giorno sempre di più.

I due hanno ormai raggiunto una grandissima intesa dentro e fuori dal campo, e una complicità destinata a crescere smisuratamente. Così Spalletti, l’Inter, ma maggiormente i tifosi si godono il primato in classifica dopo 3 giornate assieme a JuventusNapoli, ma soprattutto la loro PI, una costante più letale che mai.

Alessandro Mazzarino

alexandercool91@msn.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...